Archivio Tag: Elda Perlino

Bando di selezione n°5/2013/ITB/BA

È indetta una pubblica selezione per titoli e colloquio, per il conferimento di n° 1 borsa di studio per laureati, per ricerche inerenti l’Area scientifica Biomedicina da usufruirsi presso la UOS di Bari dell’Istituto Tecnologie Biomediche del CNR , nell’ambito del PROGETTO BANDIERA – INTEROMICS Sottoprogetto 1 “Sviluppo di Infrastrutture di Bioinformatiche per le applicazioni OMICS in Biomedicina”, sotto il coordinamento scientifico della dott.ssa Elda Perlino.

Tematica: Caratterizzazione di biomarcatori per la diagnosi / terapia delle patologie proliferative.

Possono partecipare alla selezione i soggetti che, a prescindere dalla cittadinanza e dall’età, siano in possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di ammissione:

  • Laurea Magistrale o Specialistica di cui al D.M. 270/04 o Diploma di Laurea conseguito secondo la normativa in vigore anteriormente al D.M. 509/99, in Biologia Cellulare e Molecolare (classe LM06) o Lauree equivalenti conseguite presso Università o Istituti Superiori Italiani o titolo analogo presso Università o Istituti Superiori stranieri dichiarato equipollente da una Università o Istituto Superiore Italiano o dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR).
  • che non abbiano compiuto il trentacinquesimo anno di età.
  • esperienza nell’ambito della ricerca biomedica e in particolare nell’oncologia molecolare e  medicina personalizzata
  • esperienza nell’utilizzo di metodologie innovative quali RT-PCR per la caratterizzazione di biomarcatori nella diagnosi/ terapia delle patologie proliferative
  • conoscenza degli strumenti bioinformatici per l’analisi dei dati Next-Generation Sequencing;
  • conoscenza della lingua inglese ;

È escluso qualsiasi beneficio di elevazione dei limiti di età.

I cittadini dell’Unione Europea devono stabilirsi per l’intero periodo di assegnazione della borsa nella sede di fruizione della stessa.

Non possono partecipare alla selezione i professori universitari di I e II fascia e categorie equiparate né i ricercatori universitari e del C.N.R. ed altri pubblici dipendenti.

Può partecipare il personale insegnante della scuola media secondaria di ruolo, che può usufruire della borsa previa autorizzazione del competente Provveditorato agli studi, secondo la specifica normativa.

Scadenza

La domanda di partecipazione deve essere redatta esclusivamente secondo lo schema di cui all’allegato A), dovrà essere inviata esclusivamente per Posta Elettronica Certificata (PEC), all’indirizzo protocollo.itb@pec.cnr.it dell’Istituto Tecnologie Biomediche U.O.S di bari – Via Amendola 122/D di Bari entro le ore 16,00 del giorno 19 dicembre 2013 entro il quindicesimo giorno dalla pubblicazione dell’avviso del presente bando di selezione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana IV Serie Speciale – Concorsi.

Documentazione

  • copia del Bando di selezione (ERRATA CORRIGE ☞ nuovo PDF corretto del bando)
  • Provvedimento di Nomina (PDF);
  • provvedimento di Graduatoria (PDF);
  • 2015-02-10 – provvedimento di Proroga (PDF);

Facendo seguito alla nostra news di ieri che descriveva la nostra partecipazione alla Notte dei Ricercatori: Light2011 ecco a voi parte del materiale fotografico raccolto.

Buona visione!

In tutta Europa la notte dello scorso 23 settembre è stata dedicata ai ricercatori e alle loro scoperte.

In occasione della IV edizione di “Light-accendi la luce sulla scienza” finanziato dal MIUR,  PON Ricerca e competitività 2007-13, nell’ambito della realizzazione dell’evento ‘Notte dei Ricercatori’ , il nostro Istituto ha partecipato all’evento realizzando e allestendo la DEMO “Estrazione DNA dalla saliva.  Dalla saliva al sesso”. La dimostrazione ‘live’ è stata condotta presso il nostro stand ispirandosi alle tematiche della famosa serie TV ’CSI’, il tutto coordinato dalla Dr.ssa Elda Perlino, responsabile del progetto “Viaggio alla scoperta delle Biotecnologie e della BioInformatica”.

Il 20 Settembre 2011 la Dr.ssa Elda Perlino, il Dr. Paolo Fuzio (Assegnista di ricerca, ITB-CNR) e il Sig. Giuseppe Cananzi (Collaboratore tecnico, ITB-CNR) hanno partecipato alla conferenza stampa di presentazione dell’Evento Light2011, organizzata presso il Palazzo Comunale del Comune di Bari in occasione della quale erano presenti la coordinatrice del progetto Light 2011, Dr. Rossella Palomba, Dirigente di Ricerca CNR presso l’ IRPPS-CNR di Roma e il Responsabile della Comunicazione per il PON ricerca e innovazione, Prof. Fulvio Obici e l’Assessore alle Politiche educative e giovanili del Comune di Bari, Dott. Fabio Losito.

Mentre  la Dr. Elda Perlino presentava la  DEMO organizzata dall’ITB-CNR di Bari, presso  lo  stand ‘CSI’,  il Dott. Fuzio e il Sig. Cananzi hanno proceduto all’estrazione del DNA dalla saliva della Dr. Palomba, del Prof. Obici e del Dott. Losito.

(Link: http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/notizia.php?IDNotizia=456756&IDCategoria=11http://www.go-bari.it/notizie/attualita/4113-light-2011-a-bari-la-ricerca-e-in-piazza.html#.TnpY0lg71ug.facebook ).

Durante la notte della ricerca barese del 23 Settembre 2011, Corso Vittorio Emanuele, l’arteria alberata che corre da piazza Garibaldi al porto vecchio, a segnare il passaggio dalla città vecchia al borgo murattiano, è stato teatro di incontri e dimostrazioni per tutta la notte. Tra i tanti eventi che hanno animato l’evento, il pubblico ha partecipato numerosissimo alla DEMO allestita presso lo stand dell’ITB-CNR, mostrando un coinvolgimento ed un interesse che ha decretato un largo successo di pubblico dell’iniziativa documentato ampiamente  dalla rassegna stampa locale.

(Link: http://www.antennasud.com/sezioni/news/attualita/notte-dei-ricercatori-a-bari-camici-bianchi-e-provette-in-piazza/http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-45b7221d-b83b-4b1e-9519-9f2ea1df3fc9-tgr.html#p=0  – http://bari.repubblica.it/cronaca/2011/09/24/foto/notte_dei_ricercatori-22157461/1/http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/cronaca/2011/24-settembre-2011/a-bari-notte-ricercatorila-ricerca-alla-gente-1901628776834.shtml#.Tn4slm3YGK4.facebookhttp://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/notizia.php?IDNotizia=457682#.Tn4rE8RIhYA.facebook )

L’attività allestita presso lo stand ITB inerente l’analisi del DNA isolato dalla saliva dei visitatori, ha mostrato in maniera interattiva la procedura per  risalire all’ accertamento del colpevole dell’omicidio mediante l’analisi del DNA.

È stato interessante far comprendere al pubblico le tecniche adoperate per risolvere delitti o, ad esempio, semplici questioni legate alla paternità. In molti casi il modo d’agire di un ricercatore è stato volutamente simile a quello che ogni sera viene proposto nel corso delle serie televisive che fondano il proprio successo sulla medicina legale. Anche l’eclettico artista Mingo de Pasquale, noto al pubblico come storico inviato di “Striscia la notizia”, si è soffermato presso lo stand di “CSI” per partecipare alla demo estraendo il proprio DNA insieme ai giovani ricercatori e al pubblico di studenti presenti alla manifestazione.

Elda Perlino

Elda Perlino is actually Senior Scientist at the CNR Biomedical Technologies Institute (ITB) via Amendola 122/D, Bari, Italy.

Starting from 1983 during a 3 years stage at the EMBL (Heidelberg-Germany) in the Molecular Biology Laboratory directed by Prof. R. Cortese, she has been involved in studies concerning the molecular basis of human proliferative diseases by investigating the regulation of expression of growth and adhesion factors in normal and neoplastic cells.

Actually her research activity is focalized on the study concerning the molecular characterization of cell malignant transformation in an in vivo model system of human tissues with particular attention to the regulation of expression of tumour suppressor-like factors in hormonally regulated human carcinoma, such as thyroid, prostate, mammary and endometrial carcinoma.

Up to now she has published 46 scientific publications (ISI) and 10 books with international editorial board.

You can find more on her personal website HERE.